Skip to main content

Ristoranti consigliati dal Pignocco Da Maria a Novilara e La Coppa di Montegiano. Un viaggio nei sapori delle Marche

Trattoria Il Pergolato da Maria Trattoria tipica nelle Marche

A 5 km dall'agriturismo Il Pignocco, nel paesino di Novilara, esiste ancora, dopo 40 anni di attività, una perfetta trattoria vecchio stile: Il Pergolato da Maria, gestito dalla signora Maria e dalla figlia Antonella. 

Qui il tempo si è fermato, la cucina è sempre quella di una volta: genuina e fatta in casa, con amore e passione. Il menù è ridottissimo ed autenticamente buonissimo: solo un po’ di antipasto, due primi, due secondi e tanta buona piadina. Le piadine, croccanti fuori e gustosamente sfogliate dentro, si mangiano con affettati e del buon formaggio del territorio. Di primo ci sono le tagliatelle con i fagioli cotti con le cotiche. Queste tagliatelle sono talmente buone che si racconta che Maria e le sue aiutanti impastino 400 uova due volte a settimana! Si prosegue con coniglio in porchetta, o carne alla brace cotta sul caminetto, con la legna e le griglie di una volta, un paio di contorni, fra cui le buonissime bietole saltate. Infine, un po’ di deliziosa crostata fatta in casa e una moretta fanese, una specie di caffè con correzione alcolica e aromatizzato con un pezzettino di buccia di limone.

La Coppa Centro di Degustazione Rurale Il buonissimo ristorante convenzionato

Immerso tra i boschi e le colline di Mombaroccio, nei pressi degli ulivi di famiglia e a pochi metri dalla sorgente da cui prende il nome, La Coppa è un piacevole angolo di pace, dove gli ospiti sono accolti con raffinata cortesia. 

Tutto qui è rigorosamente marchigiano, l'olio è di produzione propria e tutti i piatti sono tradizionali della regione Marche. Le proporzioni sono stabilite ad occhio ed i tempi di cottura di nonna Igina hanno una precisione indefinita, eppure infallibile. La cucina segue il corso delle stagioni e rispetta e coglie il meglio che le terre marchigiane producono ed offrono. 

Oggi Gabriella, con Giorgia e il piccolo Cesare, continua quello che Gabriele prima e Giacomo poi,  avevano iniziato e tanto sognato: regalare attimi di piacere tra un piatto rivisitato e un buon bicchiere di vino, in un ambiente semplice e familiare, ricavato nella vecchia casa padronale. 

Prezzi in convenzione per i clienti del Pignocco: sconto del 10% sul pasto (bevande incluse)

Prelibatezze della cucina delle Marche Piatti tipici tra terra e mare

Le Marche sono una regione che non deluderà gli amanti della buona tavola. La cucina marchigiana è genuina e semplice e affonda le sue radici sia nella tradizione popolare contadina, che nella tradizione marinaresca.

Nei dintorni dell’agriturismo Il Pignocco Country House troverete molte trattorie tipiche e ristoranti, in cui degustare le prelibatezze della cucina marchigiana a Pesaro. 

Una delle ricette più gustose e caratteristiche della riviera marchigiana è il brodetto: il principe delle zuppe di pesce dell'Adriatico. Il brodetto pesarese è in versione al pomodoro, è cotto  a fuoco lento, con soffritto al pomodoro e mangiato con fette di pane abbrustolito. Altri piatti della tradizione marinaresca sono il pesce azzurro alla griglia, cotto con brace sopra e sotto; il fritto di pesce misto e gli spaghetti alle vongole

La cucina montanara vanta invece minestre di lusso, come i cappelletti in brodo di cappone, cugini dei cappelletti romagnoli e i passatelli in brodo di pesce, fatti di pan grattato, farina, uova e profumati di scorza di limone e noce moscata. 

Ha piena cittadinanza nella cucina pesarese anche la piadina farcita con affettati e formaggi; la crescia di Urbino (alta, morbida e stillante di strutto) ne è una ricca variante.

Grazie all'aria mite che sale dal mare, cresce la vite, da cui si ricava il vino rosso Sangiovese dei Colli Pesaresi, dal profumo vinoso, delicato e caratteristico, che ben si sposa con piatti corposi e ripieni. Tra i bianchi, il Bianchello del Metauro è il vino più tradizionale di Pesaro: brioso, salutare, vivace, il Bianchello si accompagna bene a menù di pesce ed è ideale da bere in compagnia. 

A Cartoceto operano frantoi che produco olio extra vergine di eccellente qualità e che ha ottenuto il riconoscimento D.O.P. 

Nella vicina Acqualagna sono da ricordare i piatti a base del frutto più prezioso di queste colline: il tartufo. E proprio Acqualgna, capitale del tartufo, ospita, fra ottobre e novembre, la Fiera Nazionale del Tartufo.